Consenso all'uso dei cookie

CONCORSO DI MUSICA CONTEMPORANEA

La Fondazione Flavio Vespasiano, dopo il grande successo riscosso dalle due edizioni precedenti e continuando nel proposito di contribuire all’approfondimento dello studio dell’interpretazione della musica moderna e contemporanea con la valorizzazione di quella Nuova Musica, che affonda le proprie radici nell’ineludibile patrimonio del passato,  istituisce la terza edizione del Concorso internazionale di interpretazione di musica contemporanea dedicato a singoli esecutori e a formazioni vocali e strumentali.

Possono partecipare al concorso singoli esecutori o formazioni vocali e strumentali, fino a un massimo di cinque esecutori, italiani o della Comunità europea, che non abbiano superato il trentacinquesimo anno di età alla data del 30 settembre 2022. Per i gruppi da camera l'età media dei partecipanti non dovrà essere superiore ai trentacinque anni.

La selezione dei candidati verrà effettuata in base all’invio di materiale audio/video.

LE ASTUZIE FEMMINILI DI DOMENICO CIMAROSA

Prima esecuzione in tempi moderni fedele al manoscritto originale e su strumenti d’epoca

Teatro Flavio Vespasiano – Rieti

Sabato 8 ottobre 2022 ore 18:00 [Anteprima Giovani]

Domenica 9 ottobre 2022 – ore 18:00

 

Teatro di Villa Torlonia – Roma

Venerdì 14 ottobre 2022 – ore 20:00

Sabato 15 ottobre 2022 – ore 20:00

 

Domenico Cimarosa

Le astuzie femminili

Commedia per musica in due atti

Libretto di Giuseppe Palomba

Prima rappresentazione: Napoli, Teatro dei Fiorentini 26 agosto 1794

 

Bellina, pupilla di Giampaolo, Eleonora Bellocci, soprano

Ersilia, amica di Bellina, Martina Licari, soprano

Don Giampaolo Lasagna, possidente napoletano, Rocco Cavalluzzi, basso

Don Romualdo, notaio, Matteo Loi, basso

Filandro, Valentino Buzza, tenore

Leonora, governante di Don Romualdo, Angela Schisano, contralto

 

Alessandro De Marchi, direttore

Theresia Orchestra

Diego Procoli, cembalo

Cesare Scarton, regia

Michele Della Cioppa, scene

Anna Biagiotti, costumi

Andrea Tocchio, luci

In collaborazione con il Teatro dell’Opera di Roma, l’Accademia Filarmonica Romana, il Teatro di Roma

L’edizione che il Reate Festival qui presenta si inserisce nella sua missione istituzionale di recupero di partiture poco note. Tale edizione è pertanto la prima in tempi moderni che si propone di riportare con rigore filologico l’opera cimarosiana al dettato originale del compositore, restituendo l’esatta sequenza dei numeri musicali e ricorrendo all’apporto di strumenti d’epoca suonati dalla Theresia Orchestra, una compagine internazionale composta da musicisti fino a 28 anni, provenienti dalle maggiori scuole europee di musica antica, diretti da uno specialista di tale repertorio quale Alessandro De Marchi. 

 

Info biglietti : http://www.reatefestival.it/biglietteria.html

Tra le promozioni da segnalare le agevolazioni riservate ai possessori di biglietti TRENITALIA

 

 

 

 

Con il contributo di

Soci fondatori

In collaborazione con

Richiesta informazioni

I campi contrassegnati con * sono obbligatori